Privacy policy

Damanhur Online

Informativa ai soci volontari dell’Aps Mil



La presente informativa viene resa ai soci volontari dell’Aps Mil, Titolare del trattamento ai sensi dell’art. 13 d. lgs. 30 giugno 2003 n°196
  • "Codice in materia di protezione dei dati personali" e dell’art. 13 GDPR 679/16 – “Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali”.

    Identità del Titolare


    Il Titolare di qualsiasi trattamento effettuato da Aps Mil con:

    • sede legale in Via Baldissero, 21 a Vidracco (TO);
    • sede operativa dove vengono svolte le attività istituzionali dell’editoria in Via Baldissero, 21 a Vidracco (TO);
    • sede operativa dove vengono svolte le attività istituzionali della Pranoself in Via Pramarzo, 3 a Baldissero canavese (TO);
    • sede operativa dove vengono svolte le attività istituzionali della segreteria/portineria della zona centrale della Federazione di Comunità di Damanhur (detta Damjl) in Via Pramarzo, 3 a Baldissero canavese (TO);
    • sede operativa dove vengono svolte le attività istituzionali del settore educazione scuola familiare parentale in Via Pramarzo, 11 a Baldissero canavese (TO);


    è il Dott. Enrico Gamberini, presidente protempore dell’Aps Mil.

    Il Titolare del trattamento garantisce la sicurezza, la riservatezza e la protezione dei dati personali di cui è in possesso, in qualsiasi fase del processo di trattamento degli stessi.

    Non è stato designato il DPO.

    Fonte dei dati


    I dati personali trattati sono forniti dagli interessati in occasione di:
    • iscrizione all’associazione;
    • successiva applicazione di norme di legge, regolamenti interni e procedure che disciplinano il rapporto di volontariato relativo alle mansioni specifiche delle attività istituzionali dell’associazione;
    • comunicazione della modifica dei propri dati, per esempio del proprio domicilio per il recapito della posta e pacchi presso la segreteria/portineria di “Damjl”;
    • fruizione di servizi erogati dall’associazione, dove sia necessario per l’erogazione stessa, di dati ulteriori da parte dell’interessato, che non siano già in possesso dell’associazione per i motivi di cui ai punti precedenti.


    Finalità del trattamento


    I dati personali di cui sopra sono trattati per lo svolgimento delle attività istituzionali dell’Aps e per la gestione del rapporto associativo, in particolare per le seguenti finalità:
    • l’iscrizione all’Aps;
    • il pagamento della quota associativa;
    • l’adempimento degli obblighi di legge e assicurativi (obbligatori e integrativi);
    • l’assistenza post-iscrizione agli associati;
    • la gestione degli associati;
    • la corrispondenza e rintracciabilità dei soci per le attività associative;
    • la convocazione alle assemblee;
    • la verifica dell’idoneità allo svolgimento di specifiche mansioni, quali a titolo esemplificativo e non esaustivo, la guida di veicoli dell’associazione o utilizzati dell’associazione per i propri fini istituzionali;
    • le misure di prevenzione e di protezione ai sensi del D.Lgs. 81/08. A titolo esemplificativo e non esaustivo, l’evidenza dei propri dati personali nel DVR dell’Aps, nelle squadre di emergenza, nelle procedure e per la formazione relativa;
    • l’invio di notiziari, bollettini, newsletter dell’associazione;
    • le attività organizzative funzionali all’adesione all’associazione;
    • ogni attività di predisposizione e di gestione a cui il socio partecipa per prestare i servizi che l’associazione propone ai soci e ai non soci;
    • fruizione di servizi erogati dall’associazione ai soci;
    • le campagne di informazione e di sensibilizzazione;
    • attività di pubblicazione;
    • gestione dell’eventuale contenzioso;
    • rilevazioni di tipo statistico e storico associati.

    Base giuridica del trattamento


    I dati personali dei soci sono lecitamente trattati, a seconda delle finalità sopra elencate, per una o più delle seguenti condizioni:
    • esecuzione di un contratto (rapporto associativo) di cui l'interessato è parte o esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso, come per esempio richiesta di informazioni per fare richiesta di associarsi;
    • adempimento di un obbligo legale al quale è soggetto il titolare del trattamento (es. salute e sicurezza sul lavoro, dove per lavoro di intende anche il lavoro non retribuito ai sensi del D.Lgs. 81/08);
    • perseguimento del legittimo interesse del titolare del trattamento.


    Destinatari dei dati


    I dati personali trattati dal Titolare non vengono diffusi, ovvero non ne viene data conoscenza a soggetti indeterminati, in nessuna possibile forma, inclusa quella della loro messa a disposizione o semplice consultazione. Possono invece essere comunicati ai soci incaricati del trattamento da parte del Titolare, ad altri collaboratori interni, ai consulenti, ad altri Enti o aziende riconducibili a Aps Mil, sempre per le finalità indicate. Inoltre, possono essere comunicati ai soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie e, nei limiti strettamente necessari, ai soggetti che, sempre per le medesime finalità sopracitate, debbano fornire beni o prestazioni e servizi al Titolare, quali:
    • professionisti, o società di servizi, per l'amministrazione e la gestione dell’associazione ai quali sia stato conferito incarico o mandato ad operare;
    • Rspp in adempimento degli obblighi in materia di igiene e sicurezza del lavoro;
    • società di assicurazioni e Istituti di credito;
    • clienti o fornitori presso i quali i soci si rechino per svolgere le loro mansioni a titolo di volontariato;
    Inoltre, su specifica richiesta, ovvero con il consenso degli interessati, alcuni dati personali degli interessati (generalità, fotografie, opinioni) possono essere diffusi mediante pubblicazione su siti Internet, notiziari, brochure, pubblicazioni e periodici, comunicati stampa, curati, pubblicati o fatti pubblicare dall’associazione.

    Trasferimento dei dati


    Ove il Titolare del trattamento trasferisca i dati personali in paesi terzi o a organizzazioni internazionali, nell’ambito delle finalità sopra indicate, ti sarà comunicato se esista o meno una decisione di adeguatezza della Commissione UE.

    Il Titolare si riserva la possibilità di utilizzare servizi in cloud; nel qual caso, i fornitori dei servizi saranno selezionati tra coloro che forniscono garanzie adeguate, così come previsto dall’art. 46 GDPR 679/16.

    Conservazione dei dati


    Il Titolare del trattamento conserva e tratta i dati personali per il tempo necessario ad adempiere alle finalità indicate. Successivamente, sono conservati, e non ulteriormente trattati, per il tempo stabilito dal C.C. e dalle altre norme vigenti in materia civilistica e fiscalità; ovvero solo per l’eventuale perseguimento di legittimi interessi.

    Diritti dell’interessato


    Con riferimento all’art. 7 del d.lgs. 196/2003 e agli artt. 15 – diritto di accesso, 16
  • diritto di rettifica, 17 – diritto alla cancellazione, 18 – diritto alla limitazione del trattamento, 20 – diritto alla portabilità, 21 – diritto di opposizione, 22
  • diritto di opposizione al processo decisionale automatizzato del GDPR 679/16, gli interessati esercitano i diritti scrivendo esclusivamente al Titolare del trattamento presso Aps Mil all’indirizzo sopra riportato, anche a mezzo email all’indirizzo privacy@damanhur.org, specificando l’oggetto della richiesta, il diritto che si intende esercitare e allegando fotocopia di un documento di identità che attesti la legittimità della richiesta.

    Revoca del consenso


    Con riferimento all’art. 23 del d.lgs. 196/2003 e all’art. 6 del GDPR 679/16, l’interessato può revocare in qualsiasi momento il consenso eventualmente prestato. Si evidenzia tuttavia che, ove non diversamente specificato, i trattamenti oggetto della presente informativa sono leciti e consentiti anche in assenza di consenso, in quanto necessari all’esecuzione di un contratto/rapporto associazionistico di cui è parte l’interessato (art. 6, comma 1 lett. b GDPR 679/16).

    Trattamento di dati sensibili


    In relazione all'esecuzione e alla gestione del rapporto associativo, il Titolare può avere necessità di trattare dati che il d.lgs. 196/2003 e il GDPR 679/16 definiscono "sensibili" in quanto idonei a rilevare ad esempio l'idoneità o meno a svolgere determinate mansioni (quale esito espresso da personale medico a seguito di visite mediche preventive, periodiche o no) e lo stato di salute, sempre certificato da personale medico, in seguito ad eventuale iter di richiesta di rimborso assicurativo per infortunio occorso nell’ambito delle attività associative assicurate. Il trattamento dei dati sensibili è consentito anche in assenza di consenso, in quanto necessario per assolvere obblighi ed esercitare diritti dei Titolari e degli interessati in materia di sicurezza e protezione sociale, medicina del lavoro, valutazione della capacità lavorativa (art. 9, comma 2 lett. b e h GDPR 679/16). Si intenda qui per “capacità lavorativa”, ai sensi del D.Lgs. 81/08, l’estensione del concetto di “lavoratore” al socio volontario senza alcuna retribuzione.

    Proposizione di reclamo


    L’interessato ha il diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo dello Stato di residenza.

    Rifiuto al conferimento dei dati


    Il conferimento dei dati personali è obbligatorio per tutto quanto derivante dagli obblighi legali e contrattuali che disciplinano il contratto associativo. Pertanto, l'eventuale rifiuto a fornirli in tutto o in parte può dar luogo all'impossibilità per il Titolare di dare esecuzione al rapporto associativo o di svolgere correttamente tutti gli adempimenti, quali quelli di natura assicurativa, connessi con il contratto/rapporto stesso. Il conferimento di ulteriori dati è da ritenersi facoltativo. Tuttavia l’eventuale rifiuto a fornirli, seppur legittimo, può dar luogo a difficolta di natura amministrativa, organizzativa e di gestione dei soci stessi, con possibile compromissione anche delle misure e disposizioni di sicurezza fisica, ambientale, informatica predisposte dal Titolare.

    Processi decisionali automatizzati


    Il Titolare non effettua trattamenti che consistano in processi decisionali automatizzati sui dati degli associati.

    Informativa ai fruitori non-soci di servizi e chi partecipa come non-socio alle attività istituzionali dell’Aps Mil
    (esclusi clienti editoria e pranoself per i quali esiste apposita ulteriore informativa)



    La presente informativa viene resa ai fruitori non-soci di servizi e chi partecipa come non socio alle attività istituzionali dell’Aps Mil, ai sensi dell’art. 13 d. lgs. 30 giugno 2003 n°196
  • "Codice in materia di protezione dei dati personali" e dell’art. 13 GDPR 679/16 – “Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali”.

    Identità del Titolare


    Il Titolare di qualsiasi trattamento effettuato da Aps Mil con:
    • sede legale in Via Baldissero, 21 a Vidracco (TO);
    • sede operativa dove vengono svolte le attività istituzionali dell’editoria in Via Baldissero, 21 a Vidracco (TO);
    • sede operativa dove vengono svolte le attività istituzionali della Pranoself in Via Pramarzo, 3 a Baldissero canavese (TO);
    • sede operativa dove vengono svolte le attività istituzionali della segreteria/portineria della zona centrale della Federazione di Comunità di Damanhur (detta Damjl) in Via Pramarzo, 3 a Baldissero canavese (TO);
    • sede operativa dove vengono svolte le attività istituzionali del settore educazione scuola familiare parentale in Via Pramarzo, 11 a Baldissero canavese (TO);
    è il Dott. Enrico Gamberini, presidente protempore dell’Aps Mil. Il Titolare del trattamento garantisce la sicurezza, la riservatezza e la protezione dei dati personali di cui è in possesso, in qualsiasi fase del processo di trattamento degli stessi.

    Non è stato designato il DPO.

    Fonte dei dati


    I dati personali trattati sono forniti dagli interessati in occasione di:
    • precedente partecipazione ad attività associative. In via esemplificativa e non esaustiva: soggiorni temporanei in un nucleo familiare della Federazione delle Comunità di Damanhur, partecipazione ad eventi promossi dall’Associazione come Riti, feste, iniziative culturali, filantropiche, artistiche;
    • richiesta di informazioni sulle attività associative, anche via e-mail;
    • partecipazione a studi filosofici e connaturati alla spiritualità laica che si traducono in incontri a piccoli, medi e grandi gruppi per l’elaborazione, la condivisione e la ricerca, compresa la meditazione e dinamiche di gruppo;
    • partecipazione a corsi e seminari.


    Finalità del trattamento


    I dati personali di cui sopra sono trattati per lo svolgimento delle attività istituzionali dell’Aps, in particolare per le seguenti finalità:
    • la corrispondenza e rintracciabilità dei partecipanti non soci alle attività associative;
    • la convocazione agli eventi (culturali, artistici, spirituali, rituali) promossi dall’Aps Mil o a cui la Aps Mil partecipa;
    • l’invio di notiziari, bollettini, newsletter dell’associazione;
    • fruizione di servizi erogati dall’associazione ai non soci;
    • le campagne di informazione e di sensibilizzazione;
    • attività di pubblicazione;
    • gestione dell’eventuale contenzioso;
    • rilevazioni di tipo statistico e storico.
    • la raccolta di opinioni e interessi su questioni collegate alla Federazione di Comunità di Damanhur che possono, una volta elaborate, orientare le attività future, gli eventi da organizzare e i servizi da offrire.


    Base giuridica del trattamento


    I dati personali dei fruitori non-soci di servizi e di chi partecipa come non socio alle attività istituzionali dell’Aps Mil sono lecitamente trattati, a seconda delle finalità sopra elencate, per una o più delle seguenti condizioni:
    • esecuzione di un contratto di cui l'interessato è parte o esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso, come per esempio richiesta di informazioni per fare richiesta di associarsi;
    • adempimento di un obbligo legale al quale è soggetto il titolare del trattamento (es. salute e sicurezza sul lavoro, dove per lavoro di intende anche il lavoro non retribuito ai sensi del D.Lgs. 81/08);
    • perseguimento del legittimo interesse del titolare del trattamento. In via esemplificativa e non esaustiva, la promozione delle proprie attività istituzionali, ma anche la raccolta di opinioni ed elaborazioni da parte di chi in precedenza abbia avuto rapporti con la Aps Mil, con lo scopo di indirizzare e orientare i programmi delle attività associative verso gli interessi e i gusti delle persone che partecipano alle attività o collaborano per la loro realizzazione.


    Destinatari dei dati


    I dati personali trattati dal Titolare non vengono diffusi, ovvero non ne viene data conoscenza a soggetti indeterminati, in nessuna possibile forma, inclusa quella della loro messa a disposizione o semplice consultazione. Possono invece essere comunicati ai soci incaricati del trattamento da parte del Titolare, ad altri collaboratori interni, ai consulenti, ad altri Enti o aziende riconducibili a Aps Mil, sempre per le finalità indicate. Inoltre, possono essere comunicati ai soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie e, nei limiti strettamente necessari, ai soggetti che, sempre per le medesime finalità sopracitate, debbano fornire beni o prestazioni e servizi al Titolare, quali:
    • professionisti, o società di servizi, per l'amministrazione e la gestione dell’associazione ai quali sia stato conferito incarico o mandato ad operare;
    • Rspp in adempimento degli obblighi in materia di igiene e sicurezza del lavoro;
    • società di assicurazioni e Istituti di credito;
    • clienti o fornitori presso i quali i soci si rechino per svolgere le loro mansioni a titolo di volontariato;
    Inoltre, su specifica richiesta, ovvero con il consenso degli interessati, alcuni dati personali degli interessati (generalità, fotografie, opinioni) possono essere diffusi mediante pubblicazione su siti Internet, notiziari, brochure, pubblicazioni e periodici, comunicati stampa, curati, pubblicati o fatti pubblicare dall’associazione.

    Trasferimento dei dati


    Ove il Titolare del trattamento trasferisca i dati personali in paesi terzi o a organizzazioni internazionali, nell’ambito delle finalità sopra indicate, ti sarà comunicato se esista o meno una decisione di adeguatezza della Commissione UE.

    Il Titolare si riserva la possibilità di utilizzare servizi in cloud; nel qual caso, i fornitori dei servizi saranno selezionati tra coloro che forniscono garanzie adeguate, così come previsto dall’art. 46 GDPR 679/16.

    Conservazione dei dati


    Il Titolare del trattamento conserva e tratta i dati personali per il tempo necessario ad adempiere alle finalità indicate. Successivamente, sono conservati, e non ulteriormente trattati, per il tempo stabilito dal C.C. e dalle altre norme vigenti in materia civilistica e fiscalità; ovvero solo per l’eventuale perseguimento di legittimi interessi.

    Diritti dell’interessato


    Con riferimento all’art. 7 del d.lgs. 196/2003 e agli artt. 15 – diritto di accesso, 16
  • diritto di rettifica, 17 – diritto alla cancellazione, 18 – diritto alla limitazione del trattamento, 20 – diritto alla portabilità, 21 – diritto di opposizione, 22
  • diritto di opposizione al processo decisionale automatizzato del GDPR 679/16, gli interessati esercitano i diritti scrivendo esclusivamente al Titolare del trattamento presso Aps Mil all’indirizzo sopra riportato, anche a mezzo email all’indirizzo privacy.milaps@damanhur.org, specificando l’oggetto della richiesta, il diritto che si intende esercitare e allegando fotocopia di un documento di identità che attesti la legittimità della richiesta.

    Revoca del consenso


    Con riferimento all’art. 23 del d.lgs. 196/2003 e all’art. 6 del GDPR 679/16, l’interessato può revocare in qualsiasi momento il consenso eventualmente prestato. Si evidenzia tuttavia che, ove non diversamente specificato, i trattamenti oggetto della presente informativa sono leciti e consentiti anche in assenza di consenso, se necessari all’esecuzione di un contratto/rapporto contrattuale di cui fosse parte l’interessato (art. 6, comma 1 lett. b GDPR 679/16).

    Trattamento di dati sensibili


    Il GDPR all’articolo 9 (Trattamento di categorie particolari di dati personali) paragrafo 1, recita che è vietato trattare dati personali che rivelino l'origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l'appartenenza sindacale, nonché trattare dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all'orientamento sessuale della persona. Tuttavia indica al paragrafo 2 che il paragrafo 1 non si applica, se si verifica una serie di casi, tra cui al punto d) il trattamento è effettuato, nell'ambito delle sue legittime attività e con adeguate garanzie, da una fondazione, associazione o altro organismo senza scopo di lucro che persegua finalità politiche, filosofiche, religiose o sindacali, a condizione che il trattamento riguardi unicamente i membri, gli ex membri o le persone che hanno regolari contatti con la fondazione, l'associazione o l'organismo a motivo delle sue finalità e che i dati personali non siano comunicati all'esterno senza il consenso dell'interessato.

    Se pertanto il Titolare dovesse avere necessità, in relazione all'esecuzione e alla gestione del rapporto con chi partecipa alle attività associative pur non essendo socio, di trattare dati che il D.lgs. 196/2003 e il GDPR 679/16 definiscono "sensibili", non deve chiedere il consenso esplicito dell’interessato.

    Proposizione di reclamo


    L’interessato ha il diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo dello Stato di residenza.

    Rifiuto al conferimento dei dati


    L’eventuale rifiuto di fornire dati personali da parte dell’interessato, può dar luogo all'impossibilità per il Titolare di svolgere l’iter corretto per un eventuale rimborso assicurativo, nel caso in cui il non socio sia ricompreso in una polizza a suo favore per le attività associative a cui partecipa.

    L’eventuale rifiuto a fornirli, seppur legittimo, può dar luogo anche a difficolta di natura amministrativa, organizzativa e di gestione, con possibile compromissione anche delle misure e disposizioni di sicurezza fisica, ambientale, informatica predisposte dal Titolare.

    Processi decisionali automatizzati


    Il Titolare non effettua trattamenti che consistano in processi decisionali automatizzati sui dati degli associati.

  • |

    © Damanhur Online 2019 - 45°